Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità

LA 3G PER LA COSTITUZIONE

Libro sfogliabileCarlo, Francesco, Martina e Tommaso, in rappresentanza della loro classe 3G della Scuola Secondaria di I grado, hanno consegnato il 26 giugno una stampa del lavoro sulla Costituzione realizzato nell’ambito del progetto d’Istituto “Alla ricerca della Bellezza nascosta” alla DS Laura D’Ignazi.

“Noi 14, Lei 71”è il titolo scelto per il lavoro sulla Costituzione, che gioca sulla differenza d’età tra gli alunni e loro ‘nonna’ comune, che festeggia quest’anno il suo settantunesimo compleanno. Una nonna ancora giovane e bellissima, senza tempo, come la donna ritratta da Alfons Maria Mucha, astro dell'art nouveau, scelta come immagine di copertina.

Un pugno di pagine unite da un progetto grandioso: costruire un Paese libero, abitato da persone uguali nei diritti e nelle opportunità senza distinzione di sesso, razza, religione o opinioni politiche; dove la dignità, la pace, la felicità siano diritti di tutti e dove tutti lavorino insieme per raggiungerli e mantenerli. É la ''Costituzione della Repubblica italiana'', che nacque settantuno anni fa e che continua a parlare con noi, per noi e di noi, di chi siamo e di chi vogliamo diventare.

La 3G, in collaborazione con le docenti Capocasa, Cichetti, Federici e Torretta, ha intrapreso dunque un viaggio alla scoperta della Costituzione, della sua storia, di coloro che, uomini e donne, animati da grande passione e ideali, la scrissero per noi, alla scoperta in particolare dei dodici Principi fondamentali. Li hanno commentati e studiati, realizzando cartelloni, file audio e video. Da questo materiale è nato anche un ebook consultabile tramite codice che potrà essere visionato dagli alunni che animeranno le aule del nostro Istituto affinché dal loro incontro con quelle parole straordinarie possa germogliare il fiore della legalità.