Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità

Ragazzi on-line: per condividere l’uso corretto degli strumenti digitali

Foto di gruppo

Sabato 2 marzo gli alunni delle classi 2A e 2C hanno incontrato, presso l’Auditorium comunale Tebaldini, il dottor Giammaria De Paulis, web manager e Presidente del Comitato Unicef di Teramo.

L’evento, organizzato dal Comitato Provinciale UNICEF di Ascoli Piceno, con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di San Benedetto, l’Osservatorio infanzia e adolescenza “Città Amica dei Bambini” e gli Istituti Scolastici di San Benedetto del Tronto e di Monteprandone, era rivolto a ragazzi e genitori ed ha affrontato le problematiche legate all’uso degli strumenti digitali.

“L’esperienza è stata interessante e coinvolgente, oltre che educativa. Con il nostro lessico informatico e con il supporto di  immagini molto significative, il dottor De Paulis ha sottolineato i rischi che possono nascere da un utilizzo scorretto della tecnologia, ma non ha demonizzato gli strumenti elettronici, ci ha raccomandato invece di usarli con consapevolezza. Interagendo con noi in modo amichevole e confidenziale, ci ha incoraggiati a porre domande e a raccontare la nostra esperienza di player.

Al termine del suo intervento ha affermato che lo strumento digitale è un amplificatore: se lo impieghiamo in modo positivo amplifica il bello, ma se lo usiamo in modo negativo l’effetto è devastante e molto più duraturo. Il virtuale deve essere anche virtuoso!”