Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità

Alla Palestra Marchegiani il primo corso di Sitting Voley con gli allenatori della nazionale

Foto di gruppo

C’erano anche gli allenatori della Nazionale paralimpica italiana al primo corso di Sitting Volley organizzato nella Palestra Marchegiani dell’ISC Centro di San Benedetto del Tronto lo scorso 28 gennaio, su iniziativa dell’Ufficio scolastico regionale e provinciale di educazione fisica e del Comitato Paralimpico marchigiano, in collaborazione con la Federazione Pallavolo Marche.

Emanuele Fracascia, tecnico della squadra maschile e Amauri Ribeiro, coach di quella femminile, hanno spiegato ai circa cinquanta tra insegnanti di educazione fisica e sostegno presenti le regole della pallavolo “adattata”.

Il Sitting Volley si gioca, infatti, sei contro sei su un campo di pallavolo ridotto. La rete viene abbassata a pochi centimetri da terra e gli atleti devono colpire la palla restando rigorosamente seduti. In questo modo gli alunni con difficoltà motorie riescono a giocare alla pari con gli altri compagni.

Al termine del corso i presenti si sono anche cimentati in una partita di Sitting Volley, guidati dai due tecnici federali.

L’iniziativa è l’ultimo appuntamento del corso interprovinciale di formazione per docenti, con l’obiettivo di promuovere lo sport per disabili e dare a sempre più ragazzi con difficoltà la possibilità di fare attività sportiva.

Le giornate precedenti hanno visto protagonisti altri sport “speciali” dal Torball al Baskin, fino al Basket integrato, coinvolgendo le realtà sportive e non solo che lavorano sul territorio.

Foto di gruppo